Come è bella la falsità, pare quasi vera

Sì sì, la falsità è un bel mattone, un blocco di materia anonima che non serve conoscere, perchè fa il suo mestiere così com’è. L’importante è che regga.

Chiunque accetti certi criteri di vita, li accetta e in blocco e lo fa anche con un bel po di piacere. Il bello della falsità è che è preconfezionata, a noi non resta che spacchettare e consumare. E il vantaggio più evidente è proprio la velocità con cui se ne può fare utilizzo, un po’ come un cibo precotto. Inforna e consuma, ovvero, assimila il tutto e vivi la tua vita secondo quei criteri. Ma la cosa più sensazionale è che, oh, pare quasi di vivere davvero! Cioè, un guadagno, non sprechi metà, se non di più, della tua vita a chiederti perchè e percome di ciò che ti circonda, non rischi di affrontare il mostro più grande dell’esistenza, cioè il dubbio, hai sempre l’opinione e la soluzione a portata di mano, hai sempre un gruppo di persone che la pensano come te e ti supportano, ti sentirai sempre accettato, e come ciliegina sulla torta, avrai una vita calma, comoda e felice. Ma cosa si vuole di più? Tutto regge, deve essere per forza un qualcosa di buono.

La falsità è come una culla, che ti culla, ovviamente, in un mondo chiamato “senso di appartenenza”, una sensazione dolce, che ti scende giù fino all’anima e ti dice, “com’è bello sentirsi a casa”. E’ la pace dei sensi, a cosa serve conoscere il mondo lì fuori, ruvido, grezzo, e spinoso quando a casa hai tutto ciò che ti serve? Sei in un rifugio inespugnabile, comodo, morbido e caldo.

E alla fine procediamo quasi per istinto, ci dirigiamo sempre verso ciò che è più comodo, caldo e morbido, perchè oh, lasciare la via vecchia per quella nuova è sempre un bel rischio. Sai quello che lasci, ma non sai quello che trovi. Mica siamo scemi qua, la saggezza ce l’hanno insegnata sin da piccoli. Perchè mai dovremmo avventurarci per una via che potrebbe farci stare meglio, se già stiamo bene così? Cara falsità, qualunque cosa tu sia, mi sa che saremo amici per luuuuungo tempo, e chi ti molla.

Meglio mollare altro. Ad esempio molliamo, che so, un invito a riflettere. Io non voglio riflettere, c’è qualcuno che l’ha già fatto al posto mio, e l’ha pure fatto molto meglio di quanto potessi fare io eh; io condivido la sua idea, e ce l’ho già qui, su un pezzo di carta… spè che te la leggo, anzi no, me la metto come messaggio personale su MSN.

Molliamo pure le relazioni personali, dovrei rischiare la mia vita per fidarmi di qualcuno? Ma scherziamo? La fiducia è basata su fatti eh, mica su parole. La persona che posso chiamare amico, deve riflettere gli standard di amicizia che mi hanno insegnato. Dopo migliaia di anni di esperienza su esperienza, si saprà pure distinguere un vero amico da uno che fa finta, no?  I grandi saggi ce ne hanno dette a bizeffe su chi è l’amico e chi no. Lo stesso vale per fidanzati, fidanzate, mariti, mogli, colleghi di lavoro,  e qualsiasi altro ruolo una persona deve ricoprire nella mia vita.

Ma poi non vediamo nemmeno il perchè dover perdere tempo con certi tipi di ragionamenti, qua abbiamo una falsità così verosimile che è un peccato quasi trascurarla. Bisogna lucidarla ben bene, bisogna essere in grado di specchiarcisi dentro, bisogna personalizzarla. Eh, molliamo tutto ok, ma non, e dico NON, l’orgoglio personale. L’orgoglio di essere individui distinti, e ben distinti, mica distinti così, dagli altri. Eh, io sono diverso, non la penso mica come gli altri, ma scherziamo? Io e questa falsità abbiamo un lungo passato alle spalle, eh, quante ne abbiamo viste. Mica sono uno così, uno dei tanti…

E’ un’emozione sempre nuova quella di guardasi attorno e ritrovarsi a che fare con un branco di persone autistiche. Sono solo loro, con il loro amico invisibile, con cui vivono, comunicano, mangiano, dormono, si vestono, esistono. E’ quasi commovente vederli camminare mano a mano, che si tengono stretti, per paura di perdersi. Pare quasi che si facciano compagnia… pare.

9 Risposte to “Come è bella la falsità, pare quasi vera”

  1. bell’articolo .. lo leggo solo adesso .. per la pigrizia di non voler usare i feed … ma si sa’ .. tutta questa tennologia .. non e’che fa male? ;)

  2. Grazie kijio :)
    Feed??? Cos’è? :D
    Io sono allergico ai feed, boh, non li riesco a trovare utili per il mio modo di fare le cose… preferisco sfogliarmi le cose che mi interessano una per una.. non sono all’antica, è che alle volte mi piace fare le cose a mano (vedasi la mia distro: Arch :D).

  3. bellissimo

  4. Mariassunta Says:

    davvero tutti i raggazzi sono cosi falsi

  5. Per non parlare delle ragazze ;)
    Questo per dire che non credo sia il sesso a stabilire chi è falso e chi no :>

  6. Questo articolo stà cosi a pennello che non sà se sono io il falso,nha,io ancora ci credo alla verità anchè se costa tanto difenderla,non farsi mai fermare da nessuno perchè la verità stà solo e solo dentro di noi,darli luce
    è l’unica ragà.Dategliela nella vita non si è soli ci siamo tutti, guardatevi intorno e trovate la vostra strada come cerco di fare io,e forse sarete la forza che cancellerà la falsità degli altri.
    La verità non vince mai ma i suoi nemici si consumano combattimenti che non si concludono continuano nel buio il loro scontro si è esteso all’infinito
    (kaos one)

  7. Sì sì, la falsità è un bel mattone, un blocco di materia anonima che non serve conoscere, perchè fa il suo mestiere così com’è. quando l ‘incontri evitalo..

  8. Ma io credo che la falsità sia quel mattone che ti impedisce di essere te stesso e che ti impedisce di fare e dire ciò che sentì bisogna allenarsi a non essere falsi basta iniziare

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: