L’amore

Ognuno dice la sua, ognuno ha la parola giusta per descriverlo, e viviamo in un mondo pieno di maestri di vita. Ci sarà rimasto ancora qualcuno disposto ad imparare?

Ma alla fine, che lo si voglia o meno, l’Amore ti piomba addosso come una mega-bacchettata. Prende tutte le tue idee, una ad una, e te le distrugge, spazza via, disintegra, te le gira, rigira, le shackera ben bene, le ammalloppa, le squaglia, ne fa polpettine, le miscela, le brucia, le fa in mille pezzi, le sperde al vento, ti mette a soqquadro la tua bella cameretta cerebrale, che era tanto pulita e ordinata. E ti lascia con una sensazione di devastazione, una sensazione, come dire… di silenzio.

E ti viene voglia di lasciare quella cameretta, chiuderla per sempre, e cominciare a vivere. Ti viene voglia di uscire dalla porta della tua mente e aprire te stesso.

E ciò che prima guidava la tua vita ora si siede dalla parte del passeggero. Gli ideali, che producono solo divergenza e intolleranza, diventano solo parte marginale di te. E non sono più lì a filtrare le esperienze secondo canoni di “giusto” e “sbagliato”. Tutto diventa parte del tutto, la tua vita diventa parte integrante del mondo che vivi. Non c’è più etica, non ci sono più regole. Resti solo tu.

l’amore

25 Risposte to “L’amore”

  1. …wow…
    io vorrei imparare e ne ho molto da imparare mi sà… non è che esistono i corsi di recupero mannaggia?
    :P
    *sono l’unica a non avere la parola giusta?*

  2. Gli unici corsi di recupero che conosco sono le bacchettate :D
    E chi lo sa, forse la parola giusta ce l’ha chi non l’ha sperimentato abbastanza – o chi guarda troppa televisione :P

  3. priedavat Says:

    Arrivo ora e devo fare i complimenti per le illustrazioni.
    Le fa l’autore del blog?

  4. Sì le faccio io, grazie mille :)

  5. l’amore è Dio.
    . è questo il grande comandamento sull’amore.

    poi , visto che umani siamo, Lui ci ha dato di amare le persone in modo diverso sempre all’interno di quell’unico modo di amare.

    quando chiedi dell’amore, a cosa pensi? all’umanità in generale? a Dio? alla tua fidanzata/o? alla famiglia, ai amici?

    qualunque sia la persona che pensi mentre parli dell’amore secondo c’è una sola persona che dobbiamo tenere in mente che è coLui che ha amato cosi tanto da dare la propria vita. (per i suoi amici)
    questo è amore

  6. (amate come io vi ho amati)

    p.s. è questo il comandamento. prima mi si è cancellato, scusate

  7. Questo post è esattamente anti-definizioni (come anche il disegno esplica penso in maniera forte, almeno per me :P).

    Sinceramente io da questa visione schematica dell’amore ne sono uscito e ne sto ancora uscendo man mano. E scopro che più ci metto parole, definizioni, regole e numeri, più mi sto allontanando dai miei stessi sentimenti, e li sto caricando di significati basati su principi, più che sui sentimenti. E forse già chiamare l’amore “amore”, è troppo restrittivo, perchè questi sentimenti tutto cercano, tranne una definizione e un limite.

    Tutto il resto sono chiacchiere, intolleranza e divergenza.

  8. doreasword Says:

    scusa ma io sto solo cercando di capire.

    se dico amore a me vengono in mente tantissime cose, a partire da Dio, la mia famiglia, l’uomo che amo, gli amici, gli oggetti e luoghi a me cari….mi vengono in mente una multiplita di cose, luoghi e persone.

    io penso che l’amore è più incalcolabile che indefinibile :P

  9. Ci son momenti nella vita in cui i tuoi sentimenti vengono fuori con una forza insormontabile, e in quei momenti tutte le tue categorie di pensiero logico e di giudizio vanno a farsi benedire, vengono disintegrate, spezzettate, capovolte… (e così via :P).

  10. doreasword Says:

    se non ho capito male anche tu stai parlando di misura dei sentimenti e non della definizione. per i sentimenti non esiste il metro di misura, bilancia o qualsiassi altro strumento per misurarle ma ciò non significa che non possiamo conoscere i suoi ingredienti

  11. No, non sto parlando di misura, nè di ingredienti. Non credo che questi strumenti materiali possano adattarsi a ciò che è immateriale…

  12. ciao!
    scusa è fuori tema.
    ti ho nominato per il thinking blogger award
    però non si è obbligati a partecipare se a uno non gli và.
    ciaus!

  13. non ho mai creduto nel giusto o sbagliato, pero’ quando sono caduto “vittima” di una passione, di un incremento spropositato di ormoni … be’ non c’e’ piu’ rincoglionito di un innamorato cotto .. io amore lo considero qualcosa di differente e difficilmente classificabile, aldilà della tempesta ormonale, visto che varia nei modi, col tempo e con le persone.
    Non puoi cercare il giusto o sbagliato per qualcosa che non gli attiene. Sarebbe come cercare la destra o sinistra su una pallina da ping-pong.

    p.s.
    al posto di giusto e sbagliato io considero “compatibile” e “non compatibile”, sempre e comunque in scala di grigi. Questo significa che un pensiero contrario al mio, quando palesemente opposto, aggressivo, negazionista di qualsiasi alternativa alla sua, diventa automaticamente nero. Le alternative sono due, o sbaglio io completamente e quindi e’ qualcosa da comprendere ed acquisire, oppure si conferma come una posizione di un buzzurro, quindi e’ confermata la mia visione della cosa che viene rafforzata una volta in piu’.

    p.p.s
    buon anno .. ;)

  14. Io non parlavo di ormoni :P
    Quello lo considero al di là di un sentimento, anzi, diciamo al di qua :P

    Tornando al discorso di “giusto” e “sbagliato”, penso che questo sentimento mi abbia insegnato molto, e che questo principio di apertura verso ciò che forse detestiamo di più sia forse la chiave per una vera e seria apertura mentale.

  15. Il tuo disegno che compare alla fine di questo post è stupendo, complimenti :)

  16. l’amore è vita …è libertà…è il sospiro della persona che ami sulla pelle..è un suo abbraccio e il tuo cuore che corre per un suo sorriso..amore è sapere che la tua vita ora è legata alla sua …è sapere che non ne puoi fare a meno..è sapere che la tua vita è nelle sue mani..perchè per lui faresti qualunque cosa…..amore..amore…non si sa spiegare eppure c’è in ognuno di noi…è forte, intenso ,travolgente, ti cambia ti fa crescere…ti rende…matura …e si a volte fa anche piangere…ma è sempre l’amore che ogni volta ti dà la forza di alzarti e ricominciare…..l’amore non si vede e non si sente …non si sa di preciso quando arriva …ma quando c’è …sei il primo a capirlo…AMORE.. è FORZA…è VOLONTà…è CORAGGIO DI VOLER CONDIVIDERE IL TUO FUTURO CON QUELL’ UNICA SINGOLA PERSONA CHE è IN GRADO DI FARTI SOGNARE IN OGNI MOMENTO……questo per me è amore …. PS MANUEL TI AMO SEI LA MIA VITA…TUA PER SEMPRE GIULIA…

  17. L’amore e’ elusivo, cosi’ elusivo che alle volte non sai se scindere il sentimento dall’emotivita’ significa tagliarti in due.

    PS: se sapessi il mio vero nome, tutto questo sarebbe estremamente divertente :D

  18. perchè come ti chiami????:) io giulia..ma ..questo lo sai…per me non è elusivo..chi ha avuto molte delusioni o qualcosa di simile..è restio nel pensare all’amore e all’innamorarsi come a una cosa piacevole o travolgente…ebbene ammetto che un anno fa lo ero anche io..ma ho conosciuto una persona eccezionale…si lo so.. sono molte le ragazze che credono di aver trotavato una persona speciale..e invece…si erano sbagliate..ma ..questa volta posso dirlo…è la prima veroa volta che mi fido di un ragazzo.. la prima.. non mi è mai capitato di provare un setimento così forte per una persona..e sapere che qualcuno prova lo stesso per me..non lo doco..percheè mi ha detto ti amo..o mi ricopre di frasi meravigliose..non sono certo quelle che fanno un setimento…lo dico..e lo ribbaidsco perchè mi è stato favolosamente dimostrato in + occasioni.. e di questa persona mi fido cecamente.. è la mia vita…e solo adesso posso dire che INNAMORARSI è MERAVIGLIOSO… RISPONDI PER FAVORE!!

  19. Come mi chiamo dovresti averlo gia’ dedotto, suvvia :P

    Dico che l’amore e’ elusivo, non perche’ non esista, ma perche’ sfugge ad ogni definizione, anche quella della sua stessa esistenza.

  20. sisi… ci ho pensato dopo.. nn avevo x niente visto la prima parte… ..allora ci credi….. ma fai il filosofo..:) … le tue parole nei commenti precedenti mi portavano a dedurre che credevi non esistesse…ma lasciando un attimo da parte questo argomento..da quanto tempo..hai fatto questa specie di blog ???? è bello sai…. è fatto bene..ti posso chiedere una cosa che .. mi viene spontaneo chiederti… tu parli di amore ..e discuti con le persone di questo argomento..ma tu sei innamorato.. o ritieni di essere stato realmente innamorato di una ragazza…( o di un ragazzo..non lo so) :P

  21. Beh, dato il mio commento precedente, dovresti gia’ aver colto la mia risposta. Non si sa. Piuttosto sono esperienze che si vivono, mica una religione a cui credere. Non e’ che quando vivi certe esperienze poi ti metti li a ponderare se e’ amore oppure no. Cioe’, c’e’ di sicuro chi lo fa, ma penso non abbia molto senso. L’esperienza parla piu’ di mille e mille definizioni. E lasciamola parlare. Troppe volte si rimane incastrati con le smanie di matematicizzare tutto, come se facendo cio’ fossimo poi in grado di controllare la nostra vita, il nostro destino, o gli altri. E a che prezzo poi? Quello di diventare un numero in una formuletta? E quando poi questo numero verra’ alla fine moltiplicato per zero, in sostanza, cosa avremo mai raggiunto?

  22. bellissimo il disegno finale, fatto tu?

  23. Si, grazie mille :)

  24. l amore……….mi ha appena distrutto……..non posso credere ke un sentimento come qsto…ke all inizio ti regala tanto…dopo…..dopo…..ti distrugge………………….a volte credo ke…..l amore…non può esistere

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: